• Perché la letteratura - Volume 1
  • Perché la letteratura - Volume 2
  • Perché la letteratura - Volume 3
  • Perché la letteratura - Volume 4
  • Perché la letteratura - Volume 5
  • Perché la letteratura - Volume 6
  • Perché la letteratura - Leopardi: il primo dei moderni
Volume 1/7

Perché la letteratura

Storia della letteratura italiana nel quadro della civiltà europea

L. Marchiani, R. Luperini, P. Cataldi, F. Marchese

Per visualizzare il contenuto del Webook è necessario effettuare il Log in e successivamente attivare il volume inserendo il codice presente nel testo acquistato.

Se non sei registrato fai clic qui.

Benvenuti in Webook

Logo Webook

Benvenuti in Webook

Benvenuti in Webook, la parte web del vostro libro! Per vedere i contenuti di quest'area dovete essere registrati al sito della casa editrice Palumbo. Se siete registrati al sito e avete già effettuato l'accesso, inserite il codice che trovate evidenziato nelle prime pagine del volume.

Se non siete ancora utenti registrati, fate clic su "Registrati", inserite i dati richiesti e confermate. Se la registrazione è andata a buon fine, riceverete all'indirizzo e-mail specificato durante la registrazione un codice di verifica: fate clic sull'url presente ed attivate l'account. Da questo momento in poi, inserendo l'user e la password, potrete accedere ai contenuti del Webook. "Accedi al Webook", inserite il nome d'accesso, la password e il codice di verifica ricevuto via e-mail e confermate.

Per gli utenti già registrati sul sito Palumbo

Se siete registrati al sito e avete già effettuato l'accesso, fate clic sulla voce "Webook" del menu di sinistra, e quindi sul pulsante "Entra nel Webook". Al primo accesso vi sarà chiesto di inserire il codice di sblocco presente nelle prime pagine del libro stampato, nei successivi accessi sarà invece sufficiente indicare l'user e la password specificati al momento della registrazione.

Per gli utenti non ancora registrati sul sito Palumbo

Se non siete ancora utenti registrati, raggiunto il Webook fate clic su "Registrati", inserite i dati richiesti e confermate. Se la registrazione è andata a buon fine, riceverete una e-mail all'indirizzo specificato: fate clic sull'indirizzo Web presente nella e-mail ed attivate l'account. Per accedere ai contenuti on line, fate clic sulla voce "Webook" del menu di sinistra, e quindi sul pulsante "Entra nel Webook". Al primo accesso vi sarà chiesto di inserire il codice di sblocco presente nelle prime pagine del libro stampato, nei successivi accessi sarà invece sufficiente indicare l'user e la password specificati al momento della registrazione.

Cos'è il webook

Il Webook è l'estensione del libro sul Web: schede di approfondimento, percorsi tematici, presentazioni multimediali, test di autovalutazione, gallerie di foto e di video, servizi e aggiornamenti accompagnano il volume stampato, arricchendone i contenuti.

All'interno del Webook è possibile trovare varie tipologie di materiali:

  • contenuti scaricabili, ovvero contributi che è possibile scaricare sul proprio computer. Questi contributi si trovano in cartelle compresse, per velocizzare i tempi di download; dopo averle scaricate, sarà sufficiente decomprimerle con un programma gratuito, ad esempio il WinRar. Per leggere i contenuti in formato PDF è necessario invece Acrobat Reader o un altro lettore PDF;
  • testi on line, ovvero contributi che è possibile visualizzare soltanto on line, generalmente testi di approfondimento corredati da immagini. Nei testi, alcuni link rimandano ad altri siti in cui è possibile trovare ulteriori informazioni e spunti di riflessione;
  • contenuti multimediali, ovvero gallerie fotografiche e raccolte di video pertinenti ai contenuti del volume cartaceo;
  • contenuti per la lavagna interattiva, ovvero materiali che è possibile utilizzare nelle lavagne interattive elettroniche, come presentazioni multimediali, esercitazioni e test di autovalutazione.

Descrizione dell'opera

Descrizione dell'opera

Perché la letteratura è un manuale che nasce da un’esperienza che dura da oltre vent’anni: la collaborazione fra un gruppo di studiosi guidati da Romano Luperini e la casa editrice Palumbo. È l’evoluzione del progetto di La scrittura e l’interpretazione, della quale eredita le caratteristiche di fondo nel contempo innovandole in modo significativo anche per l’incontro con i nuovi strumenti metodologici e didattici e con la prospettiva dell’acquisizione delle necessarie competenze. Perché la letteratura è un manuale di nuova generazione, a partire dal piano tecnologico. Attraverso la piattaforma Prometeo, ora interconnessa al libro, propone un nuovo modello didattico che consente al docente di personalizzare i materiali di studio della classe, adeguandoli alle varie situazioni. 

DA LA SCRITTURA E L’INTERPRETAZIONE A PERCHÉ LA LETTERATURA: CONTINUITÀ E NOVITÀ

La continuità 

Del progetto didattico originario di La scrittura e l’interpretazione, Perché la letteratura conserva in particolare i punti di forza qualificanti, che l’uso ormai ventennale e la conseguente pratica didattica ci hanno autorizzato a confermare e a perfezionare:

  • l’impianto storico della trattazione la ricchezza dei testi
  • la centralità della lettura come libera interpretazione e della classe come comunità ermeneutica, formata da studenti considerati come soggetti attivi dell’apprendimento
  • i percorsi tematici l’interdisciplinarità
  • il confronto tra passato e presente.

Le novità

Le novità del libro rispondono a diverse esigenze collegate tra loro:
  • accessibilità e completezza
  • storicizzazione e riappropriazione del senso della letteratura
  • didattica che valorizzi l’acquisizione delle competenze
  • piena integrazione tra cartaceo e digitale

Rispetto all’articolazione del progetto di La scrittura e l’interpretazione, le parti in cui è suddivisa e organizzata la storia letteraria sono state ridotte di numero e ridefinite; di pari passo sono stati riorganizzati i capitoli che ospitano i Primi Piani dedicati ai grandi libri, ora non più distinti in due livelli.

Le analisi del testo e le interpretazioni sono ora introdotte da una parte dedicata alla comprensione del testo letterario che ne mette in luce il contenuto di fatto, descrivendolo in modo da permettere allo studente di assimilarlo anzitutto nel suo aspetto semantico e referenziale. 

Tre nuove tipologie di testi arricchiscono l’ampia scelta antologica del manuale:

  • Testo epoca: nel testo letterario (o in un’opera d’arte o di musica) si riconosce il precipitato di un’intera epoca storica. Attraverso l’analisi del singolo testo, lo studente può mettere a fuoco le caratteristiche fondamentali di un dato contesto storico-culturale.
  • Testo opera: un brano esemplare compendia i tratti formali, i temi e l’ideologia dell’opera da cui è tratto. Attraverso l’analisi di un testo specifico, lo studente può esplorare o ricapitolare gli elementi-chiave di una grande opera.
  • Testo laboratorio: la comprensione, l’analisi e l’interpretazione del testo sono seguite dal Laboratorio Dall’interpretazione alla riappropriazione, che sollecita la classe a “riappropriarsi” del testo mettendolo a confronto con il proprio vissuto: lo studente esce dallo specifico disciplinare per collegare la lettura dei testi alla propria esperienza personale.

 

L’integrazione fra cartaceo e digitale

My eBook+

In apertura di ogni capitolo è presente l’icona My eBook+. Facendo clic sull’icona della versione interattiva del libro è possibile accedere ai contenuti integrativi selezionati dal docente o dai singoli studenti. Insegnanti e studenti possono infatti personalizzare il libro digitale, associando ai singoli capitoli i propri materiali, i contenuti della Biblioteca multimediale e quelli creati lavorando con Prometeo (lezioni, appunti e pagine del quaderno digitale, presentazioni multimediali, note, ecc.).

Prometeo 3.0 e Nel laboratorio di Prometeo

Prometeo 3.0 è fornito insieme a tre volumi a stampa (Nel laboratorio di Prometeo. Letteratura e didattica multimediale): questi laboratori affiancano i tradizionali strumenti didattici, utilizzando le risorse di Prometeo 3.0 e della multimedialità, di cui propongono un uso didattico semplice e critico, potenziando la interdisciplinarità, la prospettiva antropologica, le competenze trasversali e valorizzando la discussione in classe, la collaborazione e il lavoro cooperativo. Ogni quaderno è accompagnato da un volumetto di Risorse per l’insegnante.

Strumenti per l’inclusione

Infine il docente può facilmente calibrare i percorsi di apprendimento sulle necessità dei diversi studenti, avendo anche a disposizione tanti materiali integrativi pensati per gli alunni con difficoltà di apprendimento o non madrelingua: testi semplificati, materiali per il recupero, in supporto e in rafforzamento del testo da studiare, e risorse multimediali (come l’infografica, le immagini attive, i video, gli audio, i testi in scena, le mappe, le linee del tempo interattive).

Contenuti del webook

Per visualizza il contenuto del Webook è necessario effettuare il Login e successivamente attivare il volume inserendo il codice presente nel testo acquistato.

Infolibro

Infolibro

Docenti

Docenti

I contenuti di quest'area sono riservati ai docenti che hanno adottato un opera della casa editrice G.B. Palumbo.
Per attivare la tua area riservata fai clic su "attiva area docenti".

Contributi disponibili

In quest'area, i docenti possono trovare le guide didattiche dei libri scelti in adozione e ulteriori risorse rispetto ai contenuti dei libri stampati: esercitazioni, approfondimenti testuali, immagini, materiali audio-visivi e oggetti formativi da utilizzare in classe con la lavagna interattiva.

Per visualizzare il contenuto di questa pagina è necessario effettuare il login.

Extra

Extra

Al momento non sono disponibili contenuti.